Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Recital di pianoforte: "L’eredità e la trasmissione" di Carlo Prampolini

Data:

07/06/2017


Recital di pianoforte:

Il recital del giovane pianista italiano Carlo Prampolini è il quarto di una serie che ha visto la presentazione di questo stesso programma alla Fondazione Scelsi a Roma, alla Villa Tesoriera a Torino e al Festival di Alba in Piemonte.

Questo simboleggia l’inizio di una stretta collaborazione tra la Villa dei Compositori di Torino (fondi di dotazione che hanno ricevuto il patrocinio del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali e della Città di Parigi) e il Forum dei Compositori (l’associazione di compositori della Federazione Vallonia-Bruxelles).

Queste due associazioni, i cui obiettivi sono la trasmissione e la conservazione dell’eredità musicale, hanno deciso di allearsi, al fine di favorire gli scambi da paese a paese e di aumentare le probabilità di mantenere viva una memoria collettiva duratura, nel rispetto della pluralità estetica.

Tali valori umanistici, così come le difficoltà della trasmissione culturale, sono condivisi dall’Istituto Italiano di Cultura e dall’Alliance Française, il cui decisivo sostegno ha permesso l’organizzazione di questo evento.

Alexandre Scriabine, Giancinto Scelsi, Marco Quagliarini, Christophe Guyard et Jean-Pierre Deleuze sono i compositori che sono stati selezionati per interpretare questo nuovo slancio e per mettere in risalto la filiazione artistica che avviene da una generazione di compositori all’altra.

Carlo Prampolini, pianoforte

Musiche di A. Scriabine, J. P. Deleuze, Ch. Guyard, M. Quagliarini e G. Scelsi.

In collaborazione con la Fondazione Isabella Scelsi di Roma, il Festival Loop (Centre Culturel L. Senghor, Bruxelles) e il Forum des Compositeurs de Bruxelles.

Prenotazione obbligatoria >>>

Informazioni

Data: Mer 7 Giu 2017

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : Forum des Compositeurs - La Villa des Compositeurs

In collaborazione con : Alliance Française - Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Bruxelles, Istituto Italiano di Cultura

1597