Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Benedetto XV, il papa dell’inutile strage. Un protagonista dimenticato della Prima guerra mondiale

Data:

04/10/2018


Benedetto XV, il papa dell’inutile strage. Un protagonista dimenticato  della Prima guerra mondiale

EVENTO IN LINGUA FRANCESE

Dibattito in occasione della pubblicazione degli atti del convegno internazionale di studi storici Benedetto XV. Papa Giacomo Della Chiesa nel mondo dell’«inutile strage», posto sotto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica e organizzato dalla Fondazione per le scienze religiose “Giovanni XXIII” a Bologna. Riuniti in due volumi, gli atti sono pubblicati nel 2017 dalla casa editrice Il Mulino di Bologna sotto la direzione di Alberto Melloni.

Fra i papi dell’età contemporanea, Benedetto XV (al soglio pontificio dal 1914 al 1922) è certamente quello che ha avuto la sorte più singolare. Pur essendo stato uno dei protagonisti della Prima guerra mondiale, da lui bollata come «inutile strage», appare oggi pressoché dimenticato sia dalla chiesa, sia dagli storici. Attraverso i contributi di una novantina di studiosi provenienti da quindici paesi, l’opera si propone di gettare luce su una figura cruciale per la storia della Chiesa, dell’Europa e del mondo nel Novecento.

Intervengono Francesco Margiotta Broglio, Anne Morelli e Rik Torfs

Francesco Margiotta Broglio insegna diritto canonico ed ecclesiastico presso la Facoltà di diritto «Jean Monnet» di Parigi-Sud. È stato docente di discipline ecclesiasticistiche all’università di Firenze. E’ presidente del Comitato giuridico dell’UNESCO.

Anne Morelli è professore onorario all'Université libre de Bruxelles, dove ha diretto il Centro interdisciplinare di studi sulle religioni e la laicità. Ha dedicato numerosi lavori all’immigrazione italiana in Belgio.

Rik Torfs è docente di diritto canonico all’Università KU-Leuven, di cui è stato il rettore dal 2013 al 2017. Già membro del Senato belga dal 2009 al 2012, giornalista, polemista, saggista, svolge un ruolo di primo piano nella vita pubblica nazionale.

Prenotazione obbligatoria >>>

Informazioni

Data: Gio 4 Ott 2018

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

1770