Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’Atlante digitale dei Cammini d’Italia

Data:

09/10/2018


L’Atlante digitale dei Cammini d’Italia

L’Atlante digitale dei Cammini d’Italia. Presentazione a cura della Direzione Generale Turismo del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali. In collaborazione con l’Assessorato al Turismo e alle Pari Opportunità della Regione Lazio.

In occasione della Settimana Europea delle Regioni e delle Città 2018.

L’Atlante digitale dei Cammini d’Italia è un’iniziativa lanciata allo scopo di valorizzare il ricco patrimonio composto dalla rete di cammini – storici, naturalistici, culturali e religiosi – che, da nord a sud, attraversano il Paese rappresentando una fetta fondamentale nell’offerta del turismo lento italiano. L’Atlante si configura come un contenitore di percorsi e vie pensato e realizzato sulle linee guida indicate dalla direttiva ministeriale e regolamentato nell’ambito del Comitato Cammini, coordinamento inter-istituzionale formato da Ministeri, Regioni e Provincie autonome.

Alla presentazione dell’Atlante farà seguito una illustrazione dei cammini che attraversano la Regione Lazio e delle opportunità che essi rappresentano per la crescita del territorio, a cura dell’Assessorato al Turismo e alle Pari Opportunità della Regione Lazio.

Interventi:

Silvia Costa, parlamentare europeo, coordinatrice S&D della Commissione per la cultura e l'istruzione
Isabella De Monte, parlamentare europeo
Luca Jahier, Presidente del Comitato Economico e Sociale Europeo
Francesco Palumbo, Direttore Generale Direzione Generale Turismo del MIBAC
Giovanni Bastianelli, Direttore esecutivo ENIT
Lorenza Bonaccorsi, Assessore al Turismo e alle Pari Opportunità, Regione Lazio
Gisella Gori, Consiglio d’Europa, Ufficio di Rappresentanza presso l’Unione Europea

In lingua italiana con traduzione simultanea verso l’inglese.

Prenotazione obbligatoria>>>

Informazioni

Data: Mar 9 Ott 2018

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

1781