Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Saggiatore - Un editore indipendente compie sessant’anni

Data:

07/11/2018


Il Saggiatore - Un editore indipendente compie sessant’anni

Con Luca Formenton, Mariarosa Bricchi e Enrico Terrinoni

Il Saggiatore compie sessant’anni. Fondata a Milano da Alberto Mondadori nel 1958 con il dichiarato obiettivo di “adeguare gradatamente la nostra cultura a quelle più avanzate”, fu rilevata nel 1993 dal nipote Luca Formenton, che ne è tuttora il presidente.

Casa editrice di cultura, sul modello dell’Einaudi di un tempo, il Saggiatore ha sempre puntato su una saggistica di alto livello e annovera in catalogo, fra gli altri, autori come Jean-Paul Sartre e Claude Lévi-Strauss, Károly Kerényi e Edmund Husserl. In ambito letterario, vi figurano “classici moderni” come Jean Genet, Klaus Mann o Annemarie Schwarzenbach.

Luca Formenton è presidente della casa editrice il Saggiatore e della Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. Insegna al Master in Editoria presso l’Università La Sapienza di Roma. Sotto la sua direzione sono entrati a far parte del catalogo del Saggiatore autori quali: James Agee, Enrico Deaglio, Joan Didion, Robert Fisk, Carlos Fuentes, Anthony Giddens, Allen Ginsberg, Stephen Jay Gould, Norman Manea, Iris Murdoch, Luigi Nono, Yōko Ogawa, David Peace, Lisa Randall, Peter Singer, Leo Spitzer, Nassim Taleb, Alain Touraine.

Mariarosa Bricchi dirige la collana di narrativa internazionale Calabuig, presso Jaca Book e collabora con la Fondazione Mondadori, come docente presso il Master di editoria e come autrice per il sito www.booksinitaly.it. In passato ha lavorato in Rizzoli e alla BUR ed è stata direttore editoriale di Bruno Mondadori Saggistica. Ha insegnato Linguistica italiana e tenuto corsi di editoria nelle Università di Pavia, Pisa, Reggio Emilia.

Enrico Terrinoni è professore ordinario di letteratura inglese all'Università per Stranieri di Perugia. Collabora con Il Manifesto e Left; suoi contributi sono usciti anche su Il Corriere della Sera, Il Sole 24 ore, La Stampa e Il Messaggero. Ha pubblicato diversi libri, articoli, saggi e recensioni, oltre a numerose traduzioni dall'inglese di contemporanei. Ha tradotto l'Ulisse di James Joyce per Newton Compton, versione vincitrice del Premio Napoli per la Lingua e la Cultura Italiana - sezione traduzione - nel 2012.

Per prenotarsi cliccare sul pulsante verde "Prenota ora!" qui sotto ⬇️

Informazioni

Data: Mer 7 Nov 2018

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

1791