Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Carnevale di Viareggio a Bruxelles: mostra fotografica e performance coreografiche

Data:

15/01/2019


Il Carnevale di Viareggio a Bruxelles: mostra fotografica e performance coreografiche

ORE 19, Sala mostre:

Inaugurazione della mostra fotografica Carnevale di Viareggio: l’Arte della cartapesta e la maestria degli artisti di Viareggio

***
Ore 20, Teatro:

Performance coreografiche degli artisti del Carnevale di Viareggio.

Evento organizzato in collaborazione con il Carnevale di Viareggio, l'Associazione Lucchesi nel Mondo di Bruxelles e la Regione Toscana.

Nel 2019 il Carnevale di Viareggio compie 146 anni: la sua storia ha inizio il giorno di martedì grasso del 1873, giorno in cui, secondo la tradizione, si diede inizio per la prima volta ad una sfilata nella strada principale della cittadina: Via Regia. Il successo fu enorme. Negli anni venne istituito un organismo per la realizzazione del carnevale. Sul finire del secolo, comparvero i carri trionfali, veri e propri monumenti, costruiti in legno, scagliola e juta, modellati da scultori e messi insieme da carpentieri e fabbri dei cantieri navali.

A realizzare i carri allegorici più grandi e famosi del mondo, oggi sono i Maestri costruttori viareggini. Oltre 25 ditte artigiane, con più di 250 professionisti della creatività impegnati nella creazione di veri e propri teatri viaggianti. In molti casi si tratta di figli d'arte che hanno ereditato da padri e nonni le abilità e i segreti di un mestiere unico al mondo. Alti oltre venti metri, larghi dodici, i carri sono creati per stupire il pubblico (200000 spettatori) e la selezionatissima giuria che ogni anno, alla fine del Carnevale, stila la classifica di merito, decretando vincitori e vinti. 

Prenotazione obbligatoria>>>

  logolucchesi          burlamacco logo              logo viareggio             stemma 2

 

 

Informazioni

Data: Mar 15 Gen 2019

Orario: Dalle 19:00 alle 22:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

Ingresso : Libero


Luogo:

Bruxelles, Istituto Italiano di Cultura

1827