Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Concerto Nox" - In memoria di Luciano Berio. Ciclo "Compositori Italiani di oggi"

Data:

02/10/2019


Nell'ambito del ciclo di concerti Compositori Italiani di oggi, un'iniziativa dell'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles:  un'occasione unica per conoscere da vicino le ultime tendenze della scena musicale italiana, nella esecuzione di giovani interpreti italiani ed europei, in presenza degli autori.

Programma

Jacopo Baboni SchilingiPrima nocte-II
Mezzo-soprano, soprano e live computer

Jacopo Baboni SchilingiMedia nocte-II
Mezzo-soprano e live computer

Jacopo Baboni Schilingi Concubia nocte-II
Soprano e live computer

Jacopo Baboni Schilingi Ultima nocte-II
Mezzo-soprano, soprano e live computer

INTERPRETI

Tamara Bounazou – Soprano
Dopo aver ottenuto il diploma di studi musicali al Conservatorio di Montbéliard, è entrata al Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse di Lione nella classe di Isabelle Germain, dove si è diplomata nel giugno 2018. Attualmente continua il perfezionamento in Austria, con il Master-Opera dell'Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna nella classe di Edith Lienbacher.

Séraphine Cotrez - mezzo soprano
Dopo gli studi ai conservatori dell’8° e del 5° arrondissement di Parigi, nel 2014 entra al Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse di Lione nella classe di Françoise Pollet. Successivamente studia all'Universität der Künst di Berlino e si perfeziona in melodia francese all'Académie d'Orford in Canada, all'Académie Poulenc di Tours e all'École normale supérieure de musique Alfred Cortot.

COMPOSITORE

Jacopo Baboni Schilingi è nato a Milano, dove è stato allievo di Ivan Fedele, prima di proseguire i suoi studi a Parigi. Su richiesta di Luciano Berio, ha fondato il Dipartimento Pedagogia del centro Tempo Reale a Firenze che ha diretto dal 1999 al 2004. Grazie alle sue performance, ha ottenuto il riconoscimento dei conservatori, delle sale da concerti detti classici, nonché di una nuova scena d'espressione artistica pluridisciplinare, che unisce immagini, architettura e interazione con il pubblico. Nel 2014 è stato professore invitato all'Università di Harvard negli USA così come al Conservatorio di Wuhan in Cina. Nel 2015 ha partecipato alla Biennale di Venezia. Nel 2018, la sua istallazione ARGO è stata esposta al Grand Palais di Parigi nell’ambito dell’esposizione Artistes & Robots. Attualmente lavora a una commissione per Chanel: concerto ed esposizione a Tokyo (2019 e 2020).

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA>>>  

Informazioni

Data: Mer 2 Ott 2019

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

Ingresso : Libero


1906