Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La Bohème di Giacomo Puccini

Data:

07/10/2020


La Bohème di Giacomo Puccini

La storia d’amore più accattivante di tutti i tempi…

Dopo Manon Lescaut, è La Bohème, che ha debuttato a Torino nel 1896, il secondo grande successo di Puccini. Quest’opera universale e senza tempo, basata sul romanzo “Scene della vita di Bohème” di Henry Murger, è allo stesso tempo una straziante storia d’amore e il ricordo dell’esistenza povera e pericolosa condotta da giovani artisti ai margini della società.

Siamo nel 1830 a Parigi, dove quattro artisti – il poeta Rodolfo, il pittore Marcello, il filosofo Colline e il musicista Schaunard – condividono una misera soffitta. I quattro conducono una vita da bohème. Una sera il poeta Rodolfo, rimasto solo per finire un articolo, incontra Mimì, la sua vicina, alla quale si è spenta la candela. I due si innamorano perdutamente. Avendo appreso che Mimì è malata di tubercolosi, preferisce lasciarla nella speranza che un ricco amante possa occuparsi meglio di lei. Tornerà da lui, sfinita, e morirà tra le sue braccia.

Con la sua musica Puccini riesce ad esprimere tutta la varietà di emozioni e a far risplendere la vita, la poesia e l’allegria di Mimì, nonostante il suo funesto destino. La Bohème troverà una nuova interpretazione nella regia di Stefano Mazzonis di Pralafera. L’opera sarà diretta da Frédéric Chaslin, Direttore musicale della Jerusalem Symphony Orchestra.

Mercoledì 7 ottobre, 19 :00

Gratuito • Prenotazione obbligatoria

PARENTESI MUSICALE / Introduzione all’opera di Olga Novak, storica musicale.

PREZZI

Cat1: 60€ (intero) / 45€ (abbonato) / 50€ (-26 anni)

Cat2: 42€ (intero) / 30€ (abbonato) / 35€ (-26 anni)

Cat3: 20€ (intero) / 12€ (abbonato) / 14€ (-26 anni)

Biglietti >>>

Informazioni

Data: Mer 7 Ott 2020

Orario: Alle 20:00

Organizzato da : Charleroi, Palazzo delle Belle Arti

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Charleroi, Palais des Beaux-Arts

2024