Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Ulysse Filò" di e con Marco Paolini - Italie sur scène

Data:

21/10/2019


di Marco Paolini e Francesco Niccolini

con: Marco Paolini, Saba Anglana (voce) e Lorenzo Monguzzi (chitarra e voce)
assistenza tecnica: Piero Chinello
co-produzione: Michela Signori per Jolefilm e Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa

La parola "filò" si riferisce alle serate trascorse a "far filò", cioè alle serate passate in campagna accanto al fuoco a parlare delle cose della vita. Questa tradizione ha dato origine ad una particolare modalità teatrale. In Ulisse "Filò", Marco Paolini ci invita a seguire le avventure di Ulisse, il conflitto tra immortalità e morte, i capricci degli dei e le loro conseguenze per l'uomo. Le storie degli dei divertiti si mescoleranno a quelle degli uomini sofferenti...

EVENTO GRATUITO, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA >>>

 

Marco Paolini è uno dei protagonisti del teatro di narrazione in Italia. Ha ricevuto il Premio Speciale Ubu per il suo spettacolo Il racconto del Vajont nel 1995. Tra i suoi spettacoli ricordiamo l’omaggio a Mario Rigoni Stern, Il Sergente, Ausmerzen, Itis Galileo e Le avventure di Numero primo. Al cinema ha girato con Nanni Moretti, Carlo Mazzacurati, Daniele Luchetti, Marco Tullio Giordana, Andrea Segre e Marco Segato.

Francesco Niccolini è drammaturgo, scenarista e regista teatrale. Da molti anni lavora, studia e scrive con Marco Paolini; insieme hanno realizzato Il Milione, Appunti Foresti, Parlamento chimico. Storie di plastica, la versione per la televisione delle pièce Teatro civico di Report per RAI3, con Andrea Purgatori. Nel 2011, sempre con Marco Paolini, presenta ITIS Galileo, e oggi Nel tempo degli dèi. Il calzolaio di Ulisse. Nel febbraio 2019 ha pubblicato per Mondadori il suo primo romanzo Il lupo e la farfalla.

 

logo settimana della lingua nuovo               logo poco bordo

Informazioni

Data: Lun 21 Ott 2019

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

1919