Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Silvia Federici in conversazione con Territorio Domésticoa al Kunstenfestivaldesarts

kfa

L’Istituto partecipa al Kunstenfestivaldesarts con Silvia Federici.

Nel 1975, Silvia Federici ha pubblicato Salario contro il lavoro domestico, uno dei testi fondamentali del femminismo contemporaneo che riflette sulla condizione del lavoro domestico all’interno delle dinamiche di sfruttamento del capitalismo. Federici sarà in conversazione con Territorio Domésticoa, per discutere del loro libro Biosindicalismo desde los territorios domésticos e aggiungere così un capitolo alla loro duratura collaborazione.

Silvia Federici è una studiosa, professoressa e attivista italiana della tradizione radicale autonomista femminista marxista e anarchica. È professoressa emerita e Teaching Fellow presso la Hofstra University, dove è stata docente di scienze sociali. Ha lavorato per molti anni come insegnante in Nigeria, è cofondatrice del Committee for Academic Freedom in Africa e membro del Midnight Notes Collective.

L’evento si svolge nell’ambito di A life worth living, una scuola di quattro giorni, dal 18 al 21 maggio, costituita da workshop, incontri e conferenze, cui parteciperanno inoltre Lea Melandri e Maddalena Fragnito, con il documentario Scuola senza fine, e l’artista Anna Rispoli. Un’occasione per condividere strumenti politici, metodologie artistiche e consigli sulla cura per gli operatori del settore.

  • Organizzato da: Kunstenfestivaldesarts
  • In collaborazione con: Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles