Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Seminario estivo di Alta Formazione ITALY AND THE EUROPEAN UNION

L’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles è lieto di annunciare il seminario estivo di alta formazione “Italy and the European Union”, che si terrà a Bruxelles dal 9 al 13 luglio 2012. Il corso è organizzato congiuntamente dall’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, dalla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (SSPA) e dall’Università di Roma Tor Vergata, in collaborazione con la Rappresentanza Permanente Italiana presso l’Unione europea.

L’obiettivo del seminario “L’Italia e l’Unione europea” è analizzare le interazioni tra l’Italia e l’Unione europea, sia a livello istituzionale che di policy-making, secondo una prospettiva combinata top-down (europeizzazione del sistema nazionale) e bottom-up (ruolo dell’Italia nella formazione della politiche europee). A tale scopo, il corso adotta un approccio pratico, affiancando lezioni frontali ad incontri di alto livello con attori istituzionali italiani protagonisti della formazione delle politiche europee.


L’obiettivo di un’analisi approfondita e completa delle modalità di relazione tra l’Italia e l’Unione europea viene perseguito attraverso lo studio di tematiche quali:- Gli attori e le procedure (formali ed informali): le variabili rilevanti nella definizione degli interessi italiani e delle posizioni nazionali. Come sono definiti gli interessi nazionali in sede europea? Quali sono gli attori rilevanti in materia? Quali procedure (formali ed informali) sono seguite? Come sono promosse le preferenze nazionali?- Scopi e strategie. Quali sono gli interessi, gli scopi e le finalità italiani nel policy-making europeo? Come sono cambiati tali interessi nel corso degli anni?- Impatto. Qual è l’effetto di tali interazioni? Come l’azione italiana ha inciso nella costruzione della high e low politics dell’Unione?


Coordinatrice scientifica del corso è la Prof.ssa Federiga Bindi, direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles.


Il seminario si indirizza a funzionari pubblici, diplomatici, giornalisti, studenti specializzati ecc. La lingua di lavoro è l’inglese. La tassa di iscrizione è normalmente di 450EU ma sono previste numerose borse di studio. In particolare, per i funzionari pubblici italiani non sono previste tasse di iscrizione grazie al sostegno finanziario della SSPA. Le spese di vitto, alloggio e trasporto restano a carico dei partecipanti.


Per ulteriori informazioni, per vedere le passate edizioni del summer seminar e per iscriversi cfr  http://www.eusummerseminar.uniroma2.it o scrivere a ufficio.europeo@uniroma2.it o direttore.iicbruxelles@esteri.it

  • Organizzato da: \N
  • In collaborazione con: \N