Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“Connect the dots”: l’Agenda Digitale tra Roma e Bruxelles

Dibattito con Sandro Gozi, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega agli Affari EuropeiModeratrice: Daniela Vincenti, Euractiv ll percorso dell’Agenda Digitale è uno dei capitoli cruciali nei rapporti tra l’Italia e l’Unione Europea. Da sempre, il dialogo tra Roma e Bruxelles è centrale per affrontare le sfide nazionali ed europee, in primis le politiche per la crescita e l’Europa come attore globale. La partita per il rilancio della UE è complessa, ma l’Italia, paese fondatore dell’Unione, resta da sempre tra i sostenitori più convinti e solidali dell’integrazione europea. L’Agenda Digitale è appunto uno dei temi su cui il governo italiano intende procedere con decisione, giacché il framework europeo è un punto di riferimento per l’Italia, nonché uno strumento fondamentale per contribuire allo sviluppo del Paese. Non vi è dubbio che i maggiori progressi in tema di digitalizzazione e modernizzazione siano in buona parte da ascrivere proprio al perseguimento di obiettivi fissati dall’agenda europea. Inoltre, l’Italia del digitale non è solo un follower, bensì un attore propositivo in un’Europa che, alla ricerca di idee e soluzioni, discute di reti, piattaforme, contenuti, start-up e industria 4.0.

La registrazione a questo
link è necessaria per partecipare (i posti sono limitati) >>>

  • Organizzato da: \N
  • In collaborazione con: \N